Storia

Fam. Von Unterrichter

La nostra azienda agricola „Castel Campan“ si trova a sud dell’antica città vescovile di Bressanone, nell’ampio fondovalle dell’Isarco, e ha una lunga storia.

Viene menzionata per la prima volta nel 1270 come proprietà dei signori di Rodank. In seguito la proprietà passa ai conti di Tirolo – Gorizia, ai signori di Cumpan e alle famiglie Jöchl e Palaus finché, nel 1860, la acquista il bisnonno di mio marito, il barone Carl Unterrichter. Nel 1868 si verifica un terribile incendio e Castel Campan viene ricostruito secondo lo stile di fine secolo. Oggi è tutelato come edificio storico.

L’azienda agricola era originariamente dedita all’allevamento di bestiame, per essere poi convertita, nel corso die decenni, alla frutticoltura, viticoltura e produzione di ortaggi. Alla fine degli anni 90 ebbe luogo il conseguente passaggio ad azienda biologica nella salda convinzione che l’agricoltura debba sostenere l’evoluzione naturale ed offrire al consumatore alimenti freschi e sani.

L’attività principale dell’azienda è oggi la frutticoltura con un ventaglio di specie coltivate incentrato soprattutto su varietà biologiche. Oggi produciamo le ricercate varietà bio Topaz, Pilot, Florina, Evelina e recentemente anche la rossa Bonita, alla quale è pronosticato un roseo futuro. La lotta ai parassiti è condotta con il naturale olio di Azadirachta con un metodo alternativo, mentre sotto le piante le erbacce vengono combattute con l’estirpatore anziché con gli erbicidi.

La passione del proprietario del castello è la viticoltura. A monte del castello, sui versanti a solatio con terreni caldi e sabbiosi, si trovavano già nel secolo scorso antichi vigneti, le cui murature cedettero nel corso dei decenni cosicché furono colonizzati dal bosco. Un po‘ alla volta il bosco fu nuovamente dissodato, le murature ricostruite e la superficie terrazzata. Sono state accortamente scelte le varietà biologiche resistenti ai funghi Souvignier Gris e Solaris. Manualmente e con grande cura i grappoli vengono trasformati in vini di alta qualità, che hanno già ottenuto riconoscimenti in diverse rassegne specializzate.

La passione della proprietaria è indirizzata soprattutto al giardino e al vasto parco. Per questo si è formata nella gestione aziendale e nella floricoltura attraverso numerosi corsi di formazione e specializzazione. Così conobbe donne e contadine che si interessavano anch‘esse di fiori e giardini e con le quali condividere la propria passione. Attraverso questa vivace attività di scambio, il giardino ha raggiunto una grande varietà di fiori e piante.

Noi riteniamo nostro dovere, tramite una frutticoltura e viticoltura sostenibili, conservare la natura e l’ambiente dell’azienda per la prossima generazione. Il nostro lavoro deve essere espressione della nostra storia, della nostra famiglia e del nostro grande amore per la frutticoltura, la viticoltura e la natura.

Per permettere ad altri di condividere la nostra gioia, dal 1994 abbiamo ristrutturato alcuni appartamenti che possono avvicinare i nostri ospiti alla natura, alla bellezza della nostra terra e all’atmosfera di un antico maso. La nostra azienda è divenuta ancora più godibile e attraente per i nostri ospiti a partire dal 2016. In quell‘anno è stato inaugurato il nostro spaccio nel quale offriamo marmellate di frutta, succo di mela, vini, patate, uova e prodotti stagionali dell’azienda e del giardino.